Autore Topic: Percorsi sul Monte Grappa  (Letto 1671 volte)

Offline Stinko

  • MegaPresidenteGalattico
  • Administrator
  • Biker Tecnologicus
  • *****
  • Post: 7033
  • Visto da vicino, nessuno è del tutto normale...
Percorsi sul Monte Grappa
« il: Dicembre 21, 2014, 17:16:04 pm »
(Scritto da Capitano)

I sentieri che solitamente facciamo attorno a Bassano del grappa sono 4, ma ne esistono almeno altri 10 ; noi per freeeride spinto, visto le doti di downhiller di gran parte del team e la situazione SDG di questi usiamo solo una parte.

Mena
Questo è il principale ed esiste in 2 varianti, quella all season che va bene sempre in quanto si parte da quota 1000 m. e si arriva fino a quota 200m presso il ristorante alla Mena,e quella solo per la bella stagione con partenza da quota 1400m.
Il punto di ritrovo per entrambe è il ristorante alla Mena situato nel punto più interno di Valle Santa Felicita dove si trova il parcheggio e che nel primo caso, consente in una ventina di minuti con il furgone di arrivare al punto di partenza; si inizia con un pratone per poi entrare in un sottobosco ripido e scorrevole nella prima parte e più dolce ma con tronchi vari da superare e traiettorie obbligate da un terreno parecchio roccioso nel tratto centrale per tornare ripido e con radici in quello finale. Solitamente il primo punto di ritrovo e dove si prende il sentiero CAI che poi ci guiderà fino a valle ed è lo stesso per quando si fa la variante che parte da quota 1400; da qui in poi il terreno è tutto roccioso (per questo è fattibile anche con la pioggia ed in inverno) con alcuni tratti da pedalare , 2 strappetti in salita brevissimi , e dei passaggi tecnici in alcuni casi anche esposti che in alcuni casi devono essere affrontati a piedi. Si arriva poi ad un bivio che ci introduce nel tratto tecnico più pericoloso in quanto ci sono una decina di tornantini stretti su un pendio piuttosto ripido dove è meglio non sbagliare in quanto ci sono alberi e rocce che possono far male. Alla fine si attraversa il fondo valle, si spinge per una 50na di metri in salita fino al secondo punto di ritrovo ; da qua inizia il tratto più esposto ma su sentiero molto largo e caratterizzato sempre da fondo roccioso piuttosto smosso. Arrivati alla palestra di roccia inizia il tratto veloce su strada bianca tutto da fare alla massima velocità (stando sempre attenti ai pedoni) .
La variante che parte da quota 1400 è fattibile sono nella bella stagione causa neve e sentieri da preparare; si trova sul monte Asolone ed è l'unica alla quale facciamo manutenzione. Si parte su di una traccia in un pratone ripidissimo e breve fino al incrociare una strada in asfalto , dalla quale ci si lancia giù in un muro ripidissimo per una 30 di metri che con una curva semi parabolica ci lancia in un toboga in mezzo ad una stretta valle dove si deve far scorrere la bici, e che termina con un salino copiabile su una carrareccia; si pedala per un breve tratto e poi ci si butta in mezzo agli alberi per un breve tratto scorrevole che porta al salto della vipera ; un uscita i mezzo agli agli alberi con un drop da 2mt , atterraggio in discesa e subito altro drop da 2,5mt su un ex postazione militare, il tutto con possibilità di alternativa più umanamente fattibile. Poi si prosegue su un pratone per poi reinoltrarsi nel sottobosco stranamente roccioso con tornantini stretti e tratti tecnici fino a rincontrare l'asfalto; lo si abbandona subito per inoltrarsi su in una strada bianca e si prosegue attraverso alcune casare fino a rincontrare una strada asfaltata da fare in salita per 500mt. Ci si ributta poi in un sentiero Cai fino ad arrivare al punto di ritrovo precedentemente descritto.
« Ultima modifica: Dicembre 21, 2014, 17:24:39 pm da Stinko »

Offline Stinko

  • MegaPresidenteGalattico
  • Administrator
  • Biker Tecnologicus
  • *****
  • Post: 7033
  • Visto da vicino, nessuno è del tutto normale...
Re:Percorsi sul Monte Grappa
« Risposta #1 il: Dicembre 21, 2014, 17:16:46 pm »
Caina
Questa è una montagna che si trova dal lato opposto del massiccio del grappa rispetto alla SS47, che è quella che sale da Bassano a Trento, e anche qua si trovano 2 percorsi con lo stesso punto di ritrovo. Per comodità le auto si lasciano nella frazione di S. Eusebio e in 40 minuti circa si è in centro a Rubbio dove si prende in direzione Monte Caina fin dove è percorribile; si parte con un tratto su asfalto e strada bianca fino alla ******* del Monte Caina e da qua si imbocca un sentiero in direzione sud inoltrandosi in un sottobosco scorrevole con qualche tornantino per circa un chilometro. Ad un certo punto si incontra un bivio che a sx porta per il Bacio di giuda e a dx per quella più semplice; nel primo caso è tutto sottobosco con passaggi piuttosto tecnici a causa del terreno roccioso , con tratti scorrevoli ma senza particolari difficoltà, che in una decina di minuti ci porta ad incrociare una strada bianca. Da qui inizia una parte più difficile a causa di passaggi tecnici su roccia ma sempre in sottobosco, con un paio di muri da affrontare con cautela per via del sentiero stretto e pieno di rocce che possono far male , tornantini stretti e sottofondo smosso con rocce piuttosto grosse che costringo le gambe e le braccia ad un super lavoro per ammorbidire gi ostacoli . L'ultimo tratto è un trasferimento pedalato per 2km su asfalto.
La parte più semplice invece prevede un pratone da attraversare e un sentiero in falsopiano pieno di sassi da evitare (penso non siamo mani andati a sistemarlo per non toglierci il divertimento) e da pedalare per un chilometro, inoltrandosi poi in un sottobosco su terra battuta super tortuoso e veloce che prelude al tratto più tecnico; una serie di rocce disposte a gradoni che bisogna stare attenti a come si copiano. Altro tratto di sottobosco che ci porta all'asfalto per un trasferimento di un chilometro fino a raggiungere il sentiero dove nel '96 si corse l'europeo di DH; breve salita e poi via di nuovo fra terra battuta e rocce fino ad un area pic nic e dove, oltrepassate la sbarra inizia un tratto velocissimo in dolce discesa, con ogni tanto qualche roccia da passare in velocità, e qualche salita frantuma-muscoli. Si scende poi attraverso un sentiero sassoso e qualche contropendenza da fare in controsterzo fino al breve canalone finale che prelude la fine della festa.
Dell'ultimo tratto esistono alcune varianti abbandonate a causa del passaggio di una linea dell'acquedotto che ha praticamente fatto un autostrada su una serie di saltini appostitamente preparati .
« Ultima modifica: Dicembre 21, 2014, 17:25:02 pm da Stinko »

Offline Stinko

  • MegaPresidenteGalattico
  • Administrator
  • Biker Tecnologicus
  • *****
  • Post: 7033
  • Visto da vicino, nessuno è del tutto normale...
Re:Percorsi sul Monte Grappa
« Risposta #2 il: Dicembre 21, 2014, 17:17:42 pm »
Rondinella o 7
È il sentiero più semplice e fattibile in quanto è molto usato anche da cross cauntristi che si vogliono divertire e si raggiunge tramite asfalto con un semplice dislivello di 600 mt su asfalto, molto rompi da fare in quanto via principale per raggiungere Asiago da Bassano e quindi trafficatissima; in ogni modo la si prende vicino ad un bar che in linea d'aria si trova sopra il Castello di Marostica ed è un single track in sottobosco con qualche tornante (stranamente il fondo e sassoso smosso) veloce che nella parte finale porta ad attraversare qualche pratone per poi arrivare vicino a Marostica.

Possano
Di questa non so dirti nulla in quanto non l'ho mai provata, ma chi l'ha fatto ha detto che è bella e veloce (e dove Sandro si è rotto il braccio) e termina presso il tempio del Canova a Possano.
 
I percorsi fin qua descritti sono tutti in discesa in quanto è quella che a noi piace fare, ma sono tutti raggiungibili in bici tramite asfalto; per chi invece vuole pedalare in salita ci sono altri sentieri che personalmente non ho mai fatto in salita ma nei quali ho incontrato parecchi biker durante alcune discese, e che portano in quota con panorami bellissimi: su di tutti quello che porta dal Santuario della Madonna del Covolo fino in cima Grappa, tutto su strada militare.
« Ultima modifica: Dicembre 21, 2014, 17:25:37 pm da Stinko »